Conclusa la seconda missione in Burkina Faso

published 19 Dic 2018 by in news category with 0 comments

Si è appena conclusa la seconda missione dell’équipe cardiochirurgica di Safe Heart Onlus in Burkina Faso.

Il gruppo di specialisti che si è recato a Guagadougou risultava composto dai cardiochirurghi Marco Zanobini e Maurizio Roberto, due ingegneri responsabili tecnici del materiale biomedicale Tahar ed Amine, la cardiologa Silvia Perlangeli dell’Associazione Migotigo di Monte Carlo, e la responsabile della logistica dottoressa Elena Venturuzzi.

Gli scopi della missione erano diversi.

Innanzitutto quello relativo ad una rivalutazione del prezioso materiale biomedicale inviato nei mesi precedenti e offerto da Safe Heart Onlus, la sua taratura e la verifica della funzionalità. Quindi un sopralluogo nelle sale operatorie destinate agli interventi di cardiochirurgia per verificare gli aspetti tecnici e la loro idoneità. Successivamente la verifica dei materiali presenti e la preparazione di un lungo elenco dei materiali che ancora mancano e che sarà necessario acquistare e portare in loco durante la prossima missione; infine la verifica del centro trasfusionale e degli aspetti tecnici ad esso collegati. Poi gli aspetti clinici, con la discussione dei pazienti finalizzata ad evidenziare le caratteristiche cliniche e l’indicazione all’intervento cardiochirurgico, con grossa attenzione nel creare una sola lista di attesa tra tutte le realtà cardiologiche ospedaliere e del territorio.

Infine la cura degli aspetti relazionali: si è riusciti a mantenere nel tempo un grosso interesse sull’opportunità di effettuare il primo intervento al cuore nel paese, supportati in questo da tutte le personalità del Centro Ospedaliero Universitario (CHU) che abbiamo incontrato: il Direttore Generale in primis e poi tutti i suoi più stretti collaboratori. Dulcis in fundo un incontro con il Ministro della Salute del Burkina Faso presso il Ministero, durante il quale il Ministro si è dichiarato entusiasta dell’iniziativa ed ha manifestato l’intenzione di essere fisicamente presente al CHU assieme ai media locali il giorno del nostro primo intervento!

La missione si è conclusa con tanta stanchezza ma con un’enorme soddisfazione: arrivederci a fine febbraio/inizio marzo 2019 per l’inizio ufficiale della cardiochirurgia in Burkina!

#SafeHeartXBurkinaFaso


Commenti Recenti

0 commenti

 
Lascia un commento

Published by

19 Dic 2018

Attendi...

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter